Home
HOMI 2018 chiude con 82.300 visitatori professionali
31
01
2018
 
HOMI, il Salone degli Stili di Vita di Fiera Milano ha chiuso la sua nona edizione con 82.300 visitatori professionali di cui il 17% esteri. Le migliori performance arrivano da  Russia, Cina, Francia e Giappone, mentre si registrano come nuovi paesi Corea, Bielorussia e Guatemala.
 
Particolarmente elevato Il profilo degli operatori presenti: HOMI si dimostra al centro dell’attenzione dei professionisti sempre più attenti e selettivi nelle scelte di business, che considerano il Salone degli Stili di Vita come un contesto di grande interesse per confrontarsi su tendenze e nuove idee.
Un’edizione che ha messo al centro la qualità e la creatività: in molti casi sono stati presentati pezzi unici o rari, tutti dotati di particolare carica innovativa.
 
“HOMI si conferma una manifestazione ricca di proposte di contenuto - dichiara Fabrizio Curci, Amministratore Delegato di Fiera Milano – una piattaforma efficace perché in grado di generare business ma anche conoscenze intorno ai settori di riferimento. Questo caratterizza il Salone degli Stili di Vita come una manifestazione matura, pronta ad evolvere ulteriormente”.
 
Protagonisti di questa edizione sono stati 1.463 espositori di cui 25% esteri, provenienti da 39 Paesi, tra i quali Spagna, Francia, Germania, Grecia, India sono state tra le nazioni maggiormente rappresentate. Ottimo riscontro per alcune delegazioni, come quelle di Iran e Argentina, che hanno potuto entrare in contatto con il mercato italiano e internazionale della manifestazione, portando prodotti di artigianato di eccellenza e valorizzando la cultura e la tradizione dei rispettivi Paesi.