Home
Milano, in Galleria arriva il panettone più grande del mondo
15
12
2017
 
Sarà domenica 17, alle ore 16.30, l’appuntamento clou del weekend dedicato al panettone e Milano: in Galleria (lato Silvio Pellico) con il ‘Panettone più grande del mondo’: iniziativa patrocinata dal Comune di Milano e organizzata da Confcommercio Milano, in collaborazione con Fiera Milano Spa, Camera di Commercio Metropolitana, APA Confartigianato Imprese Milano, Monza e Brianza e Unione Artigiani di Milano e Provincia.
 
Per realizzarlo ci sono voluti quattro giorni di lavorazione e quattro persone dedicate, 10 chili di pasta madre, 69 chili di farina, 27,6 litri d’acqua, 15 chili di tuorli, 27 chili di burro, 18 chili di zucchero, 18 chili di uvetta e 11 chili di canditi d’arancia (guarnizioni della pasticcera Dorina).
I lavori di preparazione sono stati seguiti dal Maestro pasticcere Said, di origini marocchine con all’attivo un percorso di studi all’Ecole Gastronomique Bellouet Conseil di Parigi: il primo giorno è stata rinfrescata la pasta madre, 3 volte per 3 ore ogni volta, per poi procedere la sera con l’impasto, lasciato riposare per 12 ore. Al momento del secondo impasto sono state aggiunte anche le guarnizioni, per poi lasciarlo riposare un’altra ora. Un terzo impasto lento di un’ora, una lievitazione di 8 ore e poi la cottura in forno (2 metri di altezza per 1,5 metri di larghezza, noleggiato dalla ditta Zucchelli di Torino) per tutta la notte a 130/140 gradi hanno completato l’opera.
 
Il ‘Panettone più grande del mondo’ sarà tagliato in 1.200 fette che verranno distribuite in Galleria dagli studenti del Capac, la scuola di formazione di Confcommercio Milano. Contemporaneamente verranno distribuite altre fette di panettoni artigianali in tutta la Galleria, offerte da APA Confartigianato Imprese Milano, Monza e Brianza, Unione Artigiani di Milano e Provincia e dalle pasticcerie San Gregorio, Vecchia Milano di Parisi Orazio, Ottocento e Panzera Milano aderenti a Epam, l’associazione dei pubblici esercizi di Confcommercio Milano.
 
All’appuntamento in Galleria saranno presenti il sindaco di Milano Giuseppe Sala, il presidente di Confcommercio Milano Carlo Sangalli, l’amministratore delegato di Fiera Milano spa Fabrizio Curci e i presidenti di  APA Confartigianato Imprese Milano, Monza e Brianza Giovanni Barzaghi e di Unione Artigiani di Milano e Provincia Stefano Fugazza. A raccontare il panettone da record sarà il giornalista radiofonico Filippo Solibello.
 
Prende invece il via sabato 16 dicembre, con le  degustazioni gratuite di panettoni artigianali nelle pasticcerie e panetterie che hanno aderito all’iniziativa (indirizzi e orari nell’elenco allegato), il weekend dedicato al dolce milanese più famoso del mondo, che avrà il suo culmine domenica pomeriggio quando in Galleria Vittorio Emanuele II sarà svelato, tagliato e offerto a milanesi e turisti di passaggio il ‘Panettone più grande del mondo’, preparato dalla pasticceria San Gregorio: 2 metri di altezza, 80 centimetri di diametro e 140 chili.
 
Il Natale milanese si arricchisce, dunque, di nuove iniziative che rendono sempre più magica e coinvolgente l’atmosfera in città. A far da cornice a questi due giorni dedicati al panettone ci saranno nuove accensioni. Sabato 16, alle ore 17, sarà la volta del mapping sulla Torre del Filarete, a cura di Sorgenia e Intesa San Paolo, che sarà inaugurato in piazza Castello da uno spettacolo di canzoni natalizie. 
Alle ore 17.30 di sabato, tornerà protagonista piazza Duomo: i palazzi che la delimitano, infatti, saranno percorsi da una grande installazione luminosa composta da un suggestivo effetto neve in movimento e rami innevati, a cui si sovrapporranno, come murrine, proiezioni di immagini a soggetto natalizio, tra cui proprio il panettone, tratte da cartoline storiche conservate nella Civica Raccolta delle stampe Achille Bertarelli (fino al 6 gennaio, tutti i giorni, dalle 17.30 alle 22.30). L’installazione è accompagnata da una colonna sonora diffusa nei due porticati della piazza e dalla scritta ‘Buone Feste’, proiettata sulla pavimentazione. Il progetto del Comune di Milano, promosso da Confcommercio Milano, è stato curato da Sebastiano Romano e Mariella Di Rao con il contributo tecnico di Goboservice e Road music service.